PER FARE UN BUON VINO CI VUOLE TANTA ACQUA

Per produrre 1 litro di vino vengono utilizzati dai 5 ai 12 litri di acqua.

Più la tecnologia è all’avanguardia, meno è la necessità di acqua.

È POSSIBILE ABBATTERE I COSTI DI DEPURAZIONE DELL’ACQUA, GODENDO DELL’iPERAMMORTAMENTO 4.0.

Nel settore vitivinicolo è importante depurare le acque reflue provenienti dalle linee produttive sia in fase di vinificazione, sia in fase di imbottigliamento, dagli scarichi del lavaggio dei tini, dal lavaggio delle attrezzature e macchinari, pulizia dei locali di lavorazione, laboratori, ecc…

Le acque reflue, anche se prive di particolari agenti tossici, hanno un contenuto organico tale da dovere subire un trattamento depurativo per poter essere scaricate in Pubblica Fognatura o in Corso Idrico Superficiale, nel rispetto dei parametri previsti dal D.Lgs. 152 del 2006.

Grazie agli oltre 30 anni di esperienza e ricerca in questo settore STA Società Trattamento Acque in base alle varie lavorazioni svolte nella specifica Cantina, al tipo/quantità di uva lavorata, allo spazio più o meno disponibile propone soluzioni impiantistiche su misura per ogni specifica necessità, impianti con diverse tecnologie e materiali, interrati o fuori terra che possono risolvere a 360° le esigenze della Piccola, Media e Grande Industria Vitivinicola.

Conosci quanta acqua consumi nella tua produzione annuale?

Il tuo impianto di depurazione è efficiente?

Sai come potresti abbattere i costi di depurazione di quell’acqua?

Compila il form e richiedi una visita da parte di un nostro tecnico specializzato.

Desidero ricevere maggiori informazioni

4 + 1 = ?