Dal 22 al 25 ottobre 2019 ci troverai a Parma al Cibus Tec 2019

PAD 6 STAND K036

Prodotto presentato
STA.MBR.COMPACT

Settore di applicazione
Questa tipologia di impianto è pensata per quelle aziende che hanno a disposizione poco spazio per la realizzazione dell’impianto di depurazione e che hanno scarichi con volumi limitati o particolarmente concentrati.
Le attività che possono utilizzare questa tecnologia di impianto sono varie, ma tra queste le principali fanno parte del settore alimentare (piccoli caseifici, aziende vitivinicole ed aziende alimentari in genere).

Descrizione e punti di forza
Gli impianti di depurazione compatti modello STA.MBR.COMPACT sono forniti al cliente in monoblocco, ossia già completi della strumentazione, degli allacci idraulici ed elettrici per il corretto funzionamento.
Grazie alla tecnologia MBR (membrane bio reactor) questi impianti permettono di massimizzare le rese depurative e di dimezzare gli ingombri rispetto ad un impianto di trattamento biologico di tipo tradizionale.
La tecnologia MBR opera una separazione tra refluo depurato e fango attivo attraverso delle membrane di ultrafiltrazione, con grado di filtrazione inferiore al μm, andando quindi a trattenere tutti i batteri e la maggior parte dei virus: le acque depurate presentano pertanto alti standard qualitativi e possono eventualmente essere riutilizzate all’interno del ciclo produttivo per usi non potabili (es reintegro torri evaporative).

La taglia base dell’impianto compatto è composta dalle seguenti sezioni:

  • Locale tecnico: contenente tutti i macchinari dell’impianto ed il quadro elettrico di comando;
  • Vasca di ossidazione: è la parte di impianto dove avviene il trattamento depurativo vero e proprio;
  • Vasca membrane: è la parte di impianto dove avviene la separazione del refluo depurato dal fango attivo responsabile della depurazione;

Quanto sopra viene fornito all’interno di un unico serbatoio monoblocco, che deve solamente essere posato su un basamento correttamente dimensionato.

Specifiche tecniche
L’impianto è ampliabile in funzione delle necessità espresse dal cliente, con le seguenti possibilità:

  • Creare nuove sezioni di impianto (predenitrificazione, accumulo fanghi attivi di supero, vasca di accumulo acque reflue da depurare, grigliatura);
  • Aumentare la portata trattata;

Quanto sopra può essere ottenuto sia incrementando la lunghezza del singolo serbatoio che posizionando più serbatoi in serie o parallelo.